LIFTING DEL VISO

Hai bisogno di effettuare un lifting del viso a Lugano?
IME HELVETIA ti aspetta con un team di esperti in Chirurgia Plastica a Lugano.

Il lifting del viso è detto tecnicamente ritidectomia. E’ un intervento di chirurgia estetica che viene effettuato per risollevare e riposizionare la pelle e le altre strutture profonde del viso in modo da donare al volto del paziente un aspetto più giovane e tonico.

Lo scorrere degli anni, l’alimentazione non sempre corretta, una prolungata esposizione al sole, lo stress della vita quotidiana ed un’ereditarietà genetica non sempre favorevole, determinano un progressivo ed inevitabile invecchiamento del viso che si manifesta con la formazione di rughe e di solchi profondi presenti principalmente a livello della fronte, intorno agli occhi, a livello nasolabiale, sulle guance.

La maggior parte dei pazienti che richiedono il lifting del viso sono pazienti sia di sesso femminile che maschile con un’età compresa tra 45 e 70 anni.

Le aree del viso che vengono trattate con il lifting chirurgico sono:

  • la zona temporale e sopraciliare che potrà essere rimodellata con il lifting temporale
  • lifting medio-facciale
  • il lifting del collo
  • la zona frontale con il lifting frontale

Talvolta ad un lifting tradizionale, si può associare nello stesso intervento altri trattamenti.

Ad esempio, il lifting tradizionale si associa spesso ad una lipostruttura del viso con grasso autologo prelevato da altre parti del corpo o un intervento di blefaroplastica.

In alcuni casi si possono eseguire peeling profondi o fillers. In ogni caso l’obbiettivo è sempre quello di completare ed esaltare il risultato del ringiovanimento del viso.

Le incisioni cutanee che si eseguono per un lifting tradizionale, in genere iniziano dietro la linea dei capelli all’altezza della tempia, si estendono verso il basso al davanti dell’orecchio lungo le pieghe naturali, girano intorno al lobo auricolare risalendo dietro all’orecchio sino al margine superiore.

I tessuti cutaneo e sottocutaneo vengono separati dai muscoli, il grasso in eccesso viene asportato, i muscoli trazionati ed ancorati, la cute viene quindi stirata e la porzione in eccesso viene rimossa. In alcuni casi possono essere posizionati dei drenaggi. Le incisioni vengono infine richiuse con suture delicate.

La maggior parte degli interventi di lifting del viso vengono effettuati in Anestesia Generale, ma possono essere eseguiti anche in anestesia locale associata ad una sedazione profonda.

Il paziente generalmente viene dimesso il giorno stesso o al massimo il giorno successivo. Occorrono comunque non meno di 4 settimane per poter nascondere bene i segni dell’intervento e le cicatrici, anche se lunghe, risultano ben mimetizzate.

In età più giovanile, si ricorre a quello che viene chiamato mini-lifting del viso. La tecnica chirurgica prevede solo un parziale scollamento della pelle delle guance davanti alle orecchie.

Si ricorre al lifting del viso, quando è solo una zona ristretta ad essere più rilassata e segnata dalle rughe. E’ un intervento meno impegnativo, che si esegue nella maggior parte dei casi in anestesia locale con sedazione.

Il lifting del collo 
è l’ideale per chi ha il collo rilassato e sono ben visibili le due bande centrali del platisma.

Il platisma è un muscolo che da sostegno ai tessuti superficiali del collo.

Con l’avanzare dell’ età si assottiglia e determina un rilassamento del collo. Spesso questo rilassamento si associa ad un modesto accumulo di tessuto adiposo nella regione sottomentoniera . Il lifting del collo viene quasi sempre eseguito in associazione con il lifting del terzo inferiore del viso.

Per prenotare un lifting del viso a Lugano, contattaci al (+41) 091.9213354 o richiedi informazioni attraverso il form di contatto.

LIFTING DEL VISO

Hai bisogno di effettuare un lifting del viso a Lugano?
IME HELVETIA ti aspetta con un team di esperti in Chirurgia Plastica a Lugano.

Il lifting del viso è detto tecnicamente ritidectomia. E’ un intervento di chirurgia estetica che viene effettuato per risollevare e riposizionare la pelle e le altre strutture profonde del viso in modo da donare al volto del paziente un aspetto più giovane e tonico.

Lo scorrere degli anni, l’alimentazione non sempre corretta, una prolungata esposizione al sole, lo stress della vita quotidiana ed un’ereditarietà genetica non sempre favorevole, determinano un progressivo ed inevitabile invecchiamento del viso che si manifesta con la formazione di rughe e di solchi profondi presenti principalmente a livello della fronte, intorno agli occhi, a livello nasolabiale, sulle guance.

La maggior parte dei pazienti che richiedono il lifting del viso sono pazienti sia di sesso femminile che maschile con un’età compresa tra 45 e 70 anni.

Le aree del viso che vengono trattate con il lifting chirurgico sono:

  • la zona temporale e sopraciliare che potrà essere rimodellata con il lifting temporale
  • lifting medio-facciale
  • il lifting del collo
  • la zona frontale con il lifting frontale

Talvolta ad un lifting tradizionale, si può associare nello stesso intervento altri trattamenti.

Ad esempio, il lifting tradizionale si associa spesso ad una lipostruttura del viso con grasso autologo prelevato da altre parti del corpo o un intervento di blefaroplastica.

In alcuni casi si possono eseguire peeling profondi o fillers. In ogni caso l’obbiettivo è sempre quello di completare ed esaltare il risultato del ringiovanimento del viso.

Le incisioni cutanee che si eseguono per un lifting tradizionale, in genere iniziano dietro la linea dei capelli all’altezza della tempia, si estendono verso il basso al davanti dell’orecchio lungo le pieghe naturali, girano intorno al lobo auricolare risalendo dietro all’orecchio sino al margine superiore.

I tessuti cutaneo e sottocutaneo vengono separati dai muscoli, il grasso in eccesso viene asportato, i muscoli trazionati ed ancorati, la cute viene quindi stirata e la porzione in eccesso viene rimossa. In alcuni casi possono essere posizionati dei drenaggi. Le incisioni vengono infine richiuse con suture delicate.

La maggior parte degli interventi di lifting del viso vengono effettuati in Anestesia Generale, ma possono essere eseguiti anche in anestesia locale associata ad una sedazione profonda.

Il paziente generalmente viene dimesso il giorno stesso o al massimo il giorno successivo. Occorrono comunque non meno di 4 settimane per poter nascondere bene i segni dell’intervento e le cicatrici, anche se lunghe, risultano ben mimetizzate.

In età più giovanile, si ricorre a quello che viene chiamato mini-lifting del viso. La tecnica chirurgica prevede solo un parziale scollamento della pelle delle guance davanti alle orecchie.

Si ricorre al lifting del viso, quando è solo una zona ristretta ad essere più rilassata e segnata dalle rughe. E’ un intervento meno impegnativo, che si esegue nella maggior parte dei casi in anestesia locale con sedazione.

Il lifting del collo 
è l’ideale per chi ha il collo rilassato e sono ben visibili le due bande centrali del platisma.

Il platisma è un muscolo che da sostegno ai tessuti superficiali del collo.

Con l’avanzare dell’ età si assottiglia e determina un rilassamento del collo. Spesso questo rilassamento si associa ad un modesto accumulo di tessuto adiposo nella regione sottomentoniera . Il lifting del collo viene quasi sempre eseguito in associazione con il lifting del terzo inferiore del viso.

Per prenotare un lifting del viso a Lugano, contattaci al (+41) 091.9213354 o richiedi informazioni attraverso il form di contatto.

CONTATTACI

    ORARI

    Lunedì – Venerdì10:00 – 19:30
    SabatoCHIUSO
    DomenicaCHIUSO

    CONTATTACI

      ORARI

      Lunedì – Venerdì: 10:00 – 19:30

      Sabato CHIUSO

      Domenica CHIUSO